salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Protezione Civile Comune di Prato
Rischi e comportamenti in caso di...

Rischi in caso di danneggiamento di materiali in cemento-amianto (eternit)


Al verificarsi di danneggiamenti a carico di materiali in cemento-amianto (eternit) con conseguente dispersione di frammenti in ambiente privato, pubblico e lavorativo, ecco le indicazioni da seguire in ognuno dei casi.
Si ricorda che in caso di intervento sulle coperture l'accesso e la permanenza deve avvenire in sicurezza mediante l'adozione di tutte le misure di protezione ed evitando comportamenti improvvisati. Si ricorda inoltre che le lastre in eternit sono soggette a rotture improvvise con relativo elevato rischio di caduta dall'alto.

Dispersione di eternit su suolo pubblico

In questo caso la rimozione compete ad ASM che dispone di una squadra a ciò incaricata. Di conseguenza in tali casi è necessario contattare il centralino ASM allo 0574 7081.

Dispersione di eternit su suolo privato (giardini privati, corti, piazzali, balconi, ecc...)

In tali casi contattare ASM allo 0574 7081 per la messa a disposizione di un apposito kit fai da te da utilizzarsi seguendo le istruzioni di raccolta, confezionamento e consegna.

Durante l'emergenza in corso ASM potrebbe essere soggetta a numerose chiamate, per cui se sono presenti piccoli frammenti è possibile procedere ad una prima messa in sicurezza autonomamente effettuando quanto segue:
1. rimuovere materiali interi utilizzando guanti monouso e idonee mascherine (FFP3);
2. bagnare abbondantemente i manufatti prima della loro rimozione;
3. evitare l'uso di strumenti da taglio come trapani, flessibili, ecc...
4. coprire o confezionare i frammenti con teli in plastica;
5. chiamare ASM ai fini della consegna del materiale.

Dispersione di eternit che interessano ambienti lavorativi

La normativa vigente già prevede l'effettuazione di interventi di rimozione previa presentazione di piano di lavoro con procedura d'urgenza alla U.F. PISLL del Dipartimento di Prevenzione della ASL. Tale piano è presentato dalla Ditta specializzata.


Allegati e documenti

 Lettera congiunta tra ASL4 e ARPAT per ricordare le procedure da adottare in caso di dispersione di eternit in formato .pdf 903 kb

Condividi su:



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 05.03.2015
 indietro  inizio pagina